Capitale e ideologia. La diseguaglianza secondo Thomas Piketty

Alla fine dello scorso maggio, è stato pubblicato da La nave di Teseo l’ultimo libro dell’economista Thomas Piketty, professore dell’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (EHEss) e dell’Ecole d’Economie de Paris, già autore di numerosi studi storici e teorici, tra cui il best seller mondiale Il capitale nel XXI secolo (Bompiani, 2016), di cui […]
Continua a leggere

Dagli anziani dimenticati agli angeli caduti

Dall’articolo di Maurizio Di Fazio, Caro angelo, non mi servi più, ne L’Espresso, 19 giugno 2020 _________ Li hanno chiamati “gli angeli delle Rsa” e hanno fatto tutto il possibile, e anche di più, per salvare il salvabile […]. E adesso c’è una novità: smorzata l’emergenza Covid-19, tornati invisibili ai radar televisivi e ai social, […]
Continua a leggere

Il lavoro sommerso in sanità e il ruolo ambiguo delle istituzioni

Articolo di Chiara Galli Tognotta[1] e Marco Agostino Castioni[2], professionisti della sanità con formazione in ambito legale. ______________ Ormai in Italia è una consuetudine esercitare una professione sanitaria in regime libero professionale senza ricoprire una posizione fiscalmente riconosciuta come tale, cioè inquadrata come lavoratore non subordinato. In poche parole, è costumanza affermata che una flotta […]
Continua a leggere

La petizione: abrogare subito i decreti sicurezza

Pubblichiamo il testo integrale della petizione lanciata sul portale Change.org (del quale abbiamo già parlato qui) da Daniele Tissone, Segretario Nazionale Silp, sindacato di Polizia della CGIL, diretta al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, per chiedere l’immediata abrogazione dei «(falsi) decreti sicurezza» varati nel 2018 e nel 2019 su […]
Continua a leggere

Un sacrificio che giova a tutti

«In un villaggio venne trovata uccisa una ragazza. Le indagini condussero a incolpare il fabbro ferraio, il quale confessò di essere l’assassino. I vecchi del villaggio, radunati in tribunale, lo condannarono a morte e decretarono che venisse impiccato sulla pubblica piazza. Ma alla vigilia dell’esecuzione il Borgomastro si accorse che l’assassino era anche l’unico fabbro […]
Continua a leggere

RSA e Covid 19: in tre mesi, quasi 1.300 pazienti deceduti a Milano

8 giugno 2020   Secondo i dati confluiti nel dossier redatto dall’Ats di Milano, riguardante l’evolversi della pandemia di Covid-19 in 162 residenze sanitarie per anziani delle province di Milano e di Lodi, e pubblicati pochi giorni fa dal Corriere della Sera, sarebbero 1.273 gli ospiti delle RSA di Milano deceduti per aver contratto il […]
Continua a leggere

I parenti delle vittime delle RSA: «vogliamo sapere che cosa non ha funzionato»

Riportiamo qui un estratto della testimonianza resa al giornale mensile MilanoSud da Giuseppe Verrini, figlio di due delle migliaia di pazienti che, ricoverati presso le RSA italiane, hanno perso la vita durante l’emergenza sanitaria da Covid-19. La testimonianza è pubblicata anche sulla pagina Facebook del Comitato giustizia e verità per le vittime del Trivulzio, fondato […]
Continua a leggere

Lo strano caso della motivazione scomparsa

Articolo di Vincenzo Giglio ____________________ Sono intorno a me ma non parlano con me… Sono come me ma si sentono meglio… Frankie HI-NRG MC, Quelli che benpensano   Un giorno ordinario, un uomo ordinario fece una cosa ordinaria, guidare una macchina, ma un destino straordinario gli aveva dato appuntamento. Le cose cominciarono a cambiare quando fu […]
Continua a leggere

Anziani e Covid-19. La (nuova) strage degli innocenti

(Duemila anni dopo…)   Almeno 2.724 anziani affetti da Covid-19, o da sintomi influenzali probabilmente riconducibili al virus (la mancata effettuazione dei tamponi non consente di affermarlo con certezza), sono morti nelle RSA italiane negli ultimi due mesi e mezzo. 1.625 dei quali nella sola Lombardia. Complessivamente, si tratta di oltre il 40% dei decessi […]
Continua a leggere